Per qualsiasi informazione o interessamento per i propri bambini, i genitori possono incontrarsi con la Coordinatrice e i docenti su appuntamento, salvo urgenze o brevi comunicazioni. A questo scopo è vietato fermarsi in sezione all’entrata della scuola, perché l’insegnante è esclusivamente impegnata nelle attività stabilite e in modo particolare deve garantire, con la vigilanza, la sicurezza dei bambini.

Inoltre la scuola favorisce i rapporti con la famiglia per migliorare la conoscenza del bambino e per la collaborazione nel processo educativo attraverso incontri stabiliti all’inizio dell’anno mediante un calendario comunicato alla famiglia.

Tali incontri sono fissati:

NELLA ASSEMBLEA GENERALE (inizio anno scolastico)

  • Presentazione e organizzazione dell’attività didattica-educativa
  • Presentazione e sottoscrizione del Patto educativo di corresponsabilità

NELLA ASSEMBLEA DI SEZIONE

  • Interazione dinamica per l’attuazione del Piano dell’Offerta formativa
  • Condivisione del cammino educativo della sezione
  • Condivisione per una coerenza educativa tra scuola e famiglia

NEI COLLOQUI INDIVIDUALI (su richiesta con le singole insegnanti)

  • Raccogliere informazioni relativa alla storia individuale del bambino
  • Verificare l’apprendimento
  • Consegna dei documenti al termine dell’anno scolastico

La Coordinatrice è a disposizione dei genitori all’inizio e alla fine della giornata e per colloqui richiesti con urgenza o su appuntamento.

 USCITE DIDATTICO-CULTURALI

È richiesta ai genitori l’autorizzazione scritta per effettuare le uscite didattico – culturali.

 ASSENZA E GIUSTIFICAZIONI

L’entrata posticipata o l’uscita anticipata del bambino deve essere annotata su apposito registro dall’insegnante di sezione e controfirmata dal genitore o da suo delegato. I genitori devono avvisare la Coordinatrice nel caso di malattie infettive e assenze prolungate.

La riammissione in classe dopo 5 giorni di malattia è possibile previa certificazione medica.

I bambini possono essere ritirati solo dai genitori e dalle persone la cui delega sia stata consegnata alla scuola, con documentazione aggiornata. Il modulo per la delega può essere richiesto in Segreteria oppure scaricato oppure dalla sezione modulistica e va riportato con allegata relativa fotocopia della carta d’identità del delegato. Si dovranno produrre tanti moduli quante

saranno le persone autorizzate dai genitori a ritirare gli alunni, che non siano i genitori stessi. Non sono previste deroghe. In casi eccezionali il genitore può incaricare un’altra persona per il ritiro del figlio, ma è necessario consegnare il modulo di delega temporanea, scaricabile dalla sezione modulistica con firma in originale.